Cinque piccoli propositi per l’era Trump

nell’intento di arginare costruttivamente incredulità, sconforto e rigurgiti antidemocratici anche in chi, come me, si professa liberale. (Adattateli pure al caso vostro.)

  1. Frequentare di più persone che non lavorino nella ricerca, non scrivano poesie, non amino le variazioni Goldberg, non abbiano figli, non siano nate in Italia, non credano in Dio, mangino il prosciutto assieme al melone, ecc.. Persone diverse da me. Persone che non la pensino come me.
  2. Ascoltare che cosa pensano, capire che cosa pensano, capire perché lo pensano. E solo dopo chiedermi se sia giusto o sbagliato.
  3. Evitare come la peste il gusto della rabbia, anche quando ne ho motivo. Impiegare il tempo sottratto alla rabbia per giocare con Emma.
  4. Ricordarmi che l’alternativa al politicamente corretto non è il politicamente scorretto, ma l’umanamente onesto.
  5. Accettare lo stato interiore di crisi (κρίσις) permanente come il migliore degli stati possibili, e smetterla di parlare di apocalisse. Quando sento la tentazione di farlo, operare al volo la trasformazione di coordinate che rende la Weltuntergang una Weltübergang. Poi spegnere il computer e andare a giocare con Emma.

 

758px-United_States_Declaration_of_Independence.jpg

Annunci

2 pensieri riguardo “Cinque piccoli propositi per l’era Trump

  1. 1- Cavoli! Scrivo poesie e sono nato in Italia, altrimenti potresti passare più tempo con me!
    2- Io toglierei anche l’ultima frase. Sia chiaro, parlando di ciò che farei io, non tu…mi vorrei esercitare a non giudicare.
    3- Il gusto del sarcasmo, non della rabbia, non perderlo. Però gioca con Emma, è la cosa più importante!
    4- Essere onesti è spesso più brutale che essere politicamente scorretti, e quasi sempre meno proficuo.
    5- Non fare il crucco, meno internet e più cabernet! Ma continua a giocare con Emma!

    Con affetto e affettato (melone a parte)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...