La festa della morte

Aspettavamo la festa della morte, una specie di capodanno in cui tutti saremmo morti naturalmente e naturalmente saremmo passati a miglior vita. L’atmosfera in città era festosa. Nessuno avrebbe dovuto uccidersi, né uccidere il prossimo: saremmo morti spontaneamente; come, non si sa, ma di certo senza sforzo e senza dolore. Ci preparavamo all’evento. Era una gran consolazione per tutti: basta pianificare il futuro, risparmiare per la vecchiaia, domandarsi che cosa fosse giusto o sbagliato. La morte avrebbe risolto ogni cosa. Era forse il frutto di un’inusitata fiducia l’uno nell’altro, una fiducia che tutti insieme nutrivamo nel fato condiviso? Non so perché credessimo nell’aldilà in modo così compatto e solidale. Nulla ci aveva uniti allo stesso modo prima d’allora. Eppure la mia fede non era perfetta; anche in mezzo all’entusiasmo generale non potevo fare a meno di pormi le solite domande. E se non ci fosse stata un’altra vita, se fossimo morti davvero? Più ci riflettevo, più mi sembrava possibile. Non pensavo agli altri, mi interessava soltanto la mia morte individuale. Chi mi aveva tirato in mezzo? Potevo ancora declinare la mia adesione? Perché tutti continuavano a sorridere e a rassicurarmi? Col loro sorriso mi obbligavano a fare io stesso buon viso a cattivo gioco. Può darsi che proprio col mio pessimismo stessi allontanando da me una possibile rinascita. Ma chiedevo solo un po’ di tempo, nient’altro. La cosa andava meditata con calma. E invece la festa si avvicinava.
– Sono morto oppure no? D’un tratto il sogno si è trasformato in veglia. Gocce di pioggia battevano sul tetto. Tutti gli orologi dell’umanità continuavano a ticchettare, ma ciascuno per conto suo, senza volontà da parte nostra. Eccomi di nuovo a casa, ho pensato con terrore.

Immagine: O. Redon, Il carro di Apollo (particolare).

Annunci

3 pensieri riguardo “La festa della morte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...