In lingua corrente, o quasi

Non temere, Maryām. Tu hai trovato grazia presso Dio. Avrai un figlio, lo darai alla luce e gli metterai nome Yēshua. Oppure –

Oppure?

– oppure tutto ciò non accadrà.

Che significa?

Maryām, tu sei madre e al tempo stesso non lo sei. Le due cose sono sovrapposte in te. Molte generazioni dovranno passare prima che gli uomini capiscano questa verità. Allora la diranno così: 1/2 | + 1/2 |no.

Parli in modo difficile.

Lo Spirito Santo alzerà gli occhi su di te. Vedrà una cosa o l’altra. E il bambino che avrai sarà santo, Figlio di Dio. O non avrai alcun bambino.

Com’è possibile tutto ciò? Io sono vergine.

Lo sei e non lo sei.

Dunque il mio ventre contiene tutto il cielo. Posso chiederti una cosa?

Chiedi pure, o piena di grazia.

Questo Dio di cui tu parli e che io prego, esiste veramente?

1/2 | + 1/2 |no.

Di nuovo parole oscure.

Leggi la risposta sul palmo della mia mano. Non chiedermi di aprire il pugno. Sono i tuoi occhi a scrivere quel che leggi. Riesci a vedere, Maryām?

Sì.

Che mi dici dunque?

Sia fatto di me quello che hai detto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...